Bisogni e desideri frustrati

Bisogni e desideri frustrati

La differenza principale tra i bisogni e i desideri è che dei desideri possiamo fare a meno, mentre dei bisogni no.

Bisogni e desideri..

La parola bisogno deriva dal latino bisonium ed è associata ai significati di “attenzione, cura, sollecitudine” e di “necessità, impedimento”.

Il bisogno è una necessità impellente da soddisfare, che può diventare un ostacolo se non viene ascoltato.

La parola desiderio deriva invece dal latino de-sidus, che significa “mancanza di stelle”, una mancanza che ci spinge verso una ricerca appassionata.

L’importanza di essere consapevoli

Possiamo essere più o meno consapevoli dei nostri bisogni e desideri: di alcuni la coscienza è consapevole, mentre altri non ancora.

I bisogni nelle culture occidentali

Bisogni e desideri risentono anche della cultura di origine. Nelle culture occidentali, per esempio, le persone ospitano nella loro mente bisogni naturali e bisogni artificiali, non autentici.

I bisogni nelle culture marginali

Nelle culture nelle quali c’è attenzione alla felicità, invece, compatibilmente con le risorse a disposizione, ci si aiuta l’un l’altro a soddisfare bisogni primari (es. riscaldarsi, mangiare, ecc.) e desideri.

Il potere delle credenze

Anche le credenze hanno il loro peso: se, per esempio, tolgo la sessualità con la credenza “posso farne a meno”, reprimerò questo bisogno naturale del corpo, ma nel lungo periodo pagherò a caro prezzo questa scelta.

Per noi esseri umani è importante realizzare qualcosa che per noi ha significato, altrimenti rischiamo di mettere a repentaglio la nostra salute psicofisica.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi